Il mio punto di vista

Non aver paura della perfezione. Non la raggiungerai mai.
(S. Dalì)

foto by Pannonica

Annunci

9 pensieri riguardo “Il mio punto di vista

  1. Perfetto puo’ essere tutto quello che si realizza come l’avevo immaginato, forse cambiano gli standard di riferimento…e piu’i ci si conosce e più’ lo standard si avvicina al probabile, più’ che al possibile…
    La sensazione di fallimento arriva quando so di non averci creduto abbastanza.

    Mi piace

    1. Forse il problema sta nelle aspettative troppo spesso prive della consapevolezza delle proprie potenzialità.
      Gli standard di riferimento dovrebbero essere calibrati proprio su queste ultime, non su velleità irraggiungibili.
      Crederci significa avere il coraggio di rischiare. Modestamente, in questo senso ho una collezione di fallimenti che farebbe invidia a qualunque ‘cultore’ del genere. 😀
      Colleziono anche calamite da frigo. Così, per compensare. 🙂

      Mi piace

  2. Ecco, quello che dite mi sta a pennello; tante son le cose in cui mi son buttata, credendoci, e che non sono andate come avrei voluto; vuoi per essermi sopravvalutata, vuoi per coincidenze sfortunate; in ogni caso, capendolo -magari anche dopo, non mi è mai rimast il gusto del fallimento.

    Forse per carattere, o forse per non averci rimuginato troppo. Ma se adesso voi mi ci fate pensare su, magari mi sparo. Dato che la casa l’ho affittata con la cucina arredata, coi maledetti mobili a incasso che odio, su cui le calamite non attaccano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...