Alla musica credi

pinalpiano

L’uomo che non ha musica in se stesso

che l’armonia dei suoni non commuove

sa il tradimento, e la perfida frode.

Le sue emozioni sono una notte cupa

i suoi pensieri un Erebo nero.

Alla musica credi, non a lui.

(W. Shakespeare, Il mercante di Venezia)

foto by Pannonica

Annunci

12 pensieri riguardo “Alla musica credi

    1. Ha colpito anche me. Non ho letto Il Mercante Venezia, in realtà. Questa citazione è di Kandinskij, la usa come introduzione ad uno dei capitoli di uno dei libri che sono tra i fondamentali della mia vita. Il libro è “Lo spirituale nell’arte” che assieme a “Il codice dell’anima” di Hillman sono le due colonne che sorreggono il mio personalissimo tempio.
      Ciao amico mio! 🙂

      Mi piace

  1. Mi domando se, invece, la musica possa salvare;
    Provo a pensare a qualche supercattivo che ami la musica (tipo Hitler coi suoi acquarelli),
    Mi sovviene solo Nerone, ma anche l’immagine di lui che suona la lira sulla Roma che brucia sia stata ridimensionata dagli storici.
    certo è che non mi viene in mente niente come la musica per superare le differenze di cultura classe sesso religione…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...